01 mag “Processione dei Serpari” Cocullo

Il primo giovedì di maggio, ogni anno a Cocullo si festeggia San Domenico con la Processione dei Serpari, festa che ogni anno attira migliaia di presenze.

Sacro e profano si mescolano in questa festa che affonda le sue radici nella leggenda di San Domenico, il monaco benedettino santo protettore da mal di denti, dalla rabbia e dal morso di serpenti. 

Un rito antichissimo in cui la statua del santo patrono, ricoperta di serpenti, viene portata a spalla per le vie del paese.

I “serpari” sono all’opera già dal mese prima, andando per le campagne in cerca di serpenti non velenosi, con i quali addobberanno la statua. Alla fine della festa tutti i serpenti vengono liberati nei posti in cui sono stati prelevati.

Chiudi il menu
Share via